Ci facciamo un panino gourmet?

Rimini – “Pagliacci un po’ lo siamo sempre stati, e di acrobazie ne abbiamo fatte tante per accendere i riflettori di questo Circus. La spensieratezza che ci accomuna ha fatto nascere e crescere con passione tanti progetti per il piacere di divertirsi, star bene e far star bene”. Questo è il modo in cui lo staff del Circus si presenta a coloro che si ‘affacciano’ in questo quasi irreale luogo… In pieno centro, eppure un pochino defilato dalla solita passeggiata.

Vi sto parlando del Circus Panificio Caffè. Ci troviamo in piazzetta San Martino, a due passi dalla centralissima piazza Cavour. La location è modernissima ed ispirata al circo, quello felliniano, e al vintage. Mi ci porta la prima volta Francesca, una amica, “perché li devi proprio provare i loro panini Mile!”, mi dice. Poi io ci ho portato Nazario, il mio compagno, ma per un aperitivo. Eh si, perché questo locale e’ adatto ad ogni momento: dalla colazione (che voglio proprio provare prima o poi) fino alla cena.

Il locale è molto curato, anche nei minimi dettagli. Tanto grigio, qualche tocco d’oro in qua e in là, carta da parati piuttosto particolare e archi illuminati con quelle luci tipiche di un circo. E poi la scritta ‘Circus’ illuminata da lampadine. A fare da padrone, appena si entra, un imponente bancone che unisce due meravigliosi materiali come il legno e l’acciaio. Alle spalle le diverse proposte della colazione e un’ampia vetrina a vista, dove gli occhi vagano fra mille bontà, dal dolce al salato.

Ma veniamo al sodo, vero? Ebbene, ho trovato la proposta del menù molto varia e con degli abbinamenti molto interessanti con nomi che evocano un richiamo all’immaginario circo felliniano. Proposte di carne, salumi, pesce, ve, da accompagnare con vini, bollicine e le immancabili birre. Io e la mia amica, abbiamo optato per smezzarci due panini che ci avevano davvero incuriosito. Uno si chiama “Il direttore del Circo”, una ciabatta con carne salada, mozzarella di bufala, misticanza e miele di castagne. L’altro è il “Clown Notaio”, una ciabatta di farina di segale con filetti di tonno (ovviamente tonno fresco, non quello in scatoletta), erbette saltate, saba e squacquerone. Veri e propri panini gourmet, entrambi accompagnati da ottime patate al forno e magnifiche salsine.

Che dire ancora: il pane, croccante e leggero, è fatto direttamente da loro e gli ingredienti si sente proprio che sono di alto livello. Anche i cocktail sono molto curati e abbinati ad un’ampia scelta di gustosi snack, pizzette e panini mignon. Non da meno servizio e staff che ho trovato davvero impeccabili. Ragazzi giovani e sempre sorridenti, con la voglia di farti fare una buona esperienza culinaria e di raccontarti ogni minino particolare di ciò che stai mangiando.

Piazzetta San Martino, 8
47921 Rimini RN
Telefono 0541.21705

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *