Vernaccia e Zafferano: gioielli di San Gimignano

San Gimignano (SI) – Dopo avervi accompagnato nel centro di San Gimignano, vi voglio parlare di due prodotti tipici che dovete senza meno acquistare, non solo per voi, ma magari come regalino per chi vi sta aspettando a casa. Sto parlando della Vernaccia e dello Zafferano, rinomati entrambi in tutto il mondo.

La Vernaccia, è prima di tutto un vitigno da cui deriva il vino Vernaccia di San Gimignano DOCG, un bianco asciutto e piuttosto armonico che si produce a San Gimignano praticamente da sempre. Pensate solo che (e lo dicono gli scritti, oltre ad avermelo raccontato in occasione del week end toscano) sembra fosse particolarmente apprezzato da Dante, Boccaccio e Lorenzo il Magnifico. Ad accrescere la mia conoscenza, una visita (seppur veloce) al Museo della Vernaccia, diretto dall’Associazione “Strada del Vino Vernaccia di San Gimignano” e che trovate in Via della Rocca 1. Una esperienza di gusto che vi consiglio, viste le verticali di Vernaccia in degustazione presso il wine bar, ma al contempo anche una esperienza conoscitiva di un vino tipico di cui poco si conosce (per lo meno dalle mie parti). E poi c’è la magnificenza del contesto, visto che il museo è situato in un punto panoramico della città, proprio all’interno della Fortezza di Montestaffoli.

E poi c’è lui, lo zafferano, l’altro oro giallo della Toscana e che più volte si è trovato a salvare San Gimignano perché usato come moneta per pagare i debiti contratti durante le secolari guerre con Siena e Firenze. Il valore di questo alimento si comprende considerando la quantità di fiori necessaria per fare un solo chilo di zafferano: 150.000! Lo Zafferano di San Gimignano è a Denominazione di Origine Protetta e, nell’agriturismo dove siamo stati per il pernottamento, il Vecchio Maneggio, è coltivato ancora come una volta, con metodi naturali ed essiccato secondo tradizione, ovvero in prossimità di carboni ardenti di pregiata legna locale. Gli stigmi vengono confezionati interi per la salvaguardia della qualità, l’esaltazione del profumo e dell’aroma (leggermente amarognolo). A San Gimignano può essere acquistato nelle aziende che lo producono ma anche nei negozi di città. L’unica avvertenza è prenderlo esclusivamente in pistilli, mai in polvere. Questo vi garantisce assoluta garanzia della purezza del prodotto, a patto che non siano troppo fini 😉

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *