Guida Michelin 2019: l’Italia ha un nuovo Tre Stelle.

Parma – Appassionati di Alta Cucina e Gourmet, saprete sicuramente che lo scorso venerdì 16 novembre, a Parma c’è stata la presentazione della Guida Michelin 2019.

Chef Mauro Uliassi – Nuovo Tre Stelle Michelin 2019

L’Italia raggiunge il traguardo delle 10 Tre stelle, diventando così la seconda nazione più stellata del mondo. Complimenti dunque a Mauro Uliassi, chef dell’omonimo ristorante di Senigallia, che ottiene il massimo riconoscimento dalla Guida Michelin ed entra così nella rosa tristellata con la Francescana di Massimo Bottura, Dal Pescatore dei Santini, Le Calandre dei fratelli Alajmo, Da Vittorio a Brusaporto della famiglia Cerea, l’Enoteca Pinchiorri di Firenze, Piazza Duomo di Alba, Il Reale di Niko Romito, La Pergola di Heinz Beck a Roma, il St. Hubertus a San Cassiano Val Badia di Norbert Niederkofler.

Per quanto riguarda le Due Stelle, dopo i tre nuovi ingressi della scorsa stagione, non ci sono stati incrementi, nonostante molti locali fossero accreditati per il grande balzo (da una a due stelle). In compenso sono ben 29 i nuovi mono stellati.

Non vi sto ad elencare tutti i 367 (eh si, sono così tanti!) ristoranti stellati della Guida Michelin 2019… Se siete curiosi, la 64a edizione della Guida Michelin Italia è già disponibile da lunedì 19 novembre in libreria. Per i più tecnologici, è disponibile anche la app Michelin Ristoranti scaricabile gratuitamente per iOS e Android.

Prima di chiudere… Ma sapete tutti qual’è il significato delle stelle e i principi della Guida Michelin? Ovviamente sono uguali in tutto il mondo e sono ben descritti nelle pagine introduttive, in cui vengono anche spiegati i criteri di attribuzione delle stelle.

3 Stelle Merita il viaggio
2 Stelle Merita la deviazione
1 Stella Merita la tappa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *