Se dici Sauris, dici Prosciutto!

Sauris (UD) – “La vetta più alta del gusto – 1212 s.l.m.” è così che c’è scritto sul dépliant che mi viene consegnato all’ingresso della baita sede del Prosciuttificio Vecchiasauris, “dove ‘vecchio’ è sinonimo di lunga stagionatura” tengono a sottolineare. Il mio compagno qui c’è già stato, sa già cosa lo aspetta e mi dice “vedrai, è un luogo semplice ma farai un’ottima degustazione di affettati”.

Eccoci dunque nel paradiso degli affettati. La zona ristoro si presenta un pochino come un semplice allestimento da sagra: ci si siede sotto un tendone su panchine e grandi tavolate e si possono degustare i loro prodotti. Il tempo di sedermi e mi trovo davanti due enormi piatti di affettati misti di Sauris da leccarsi i baffi. A fare da contorno alcuni pezzi di formaggio locale, sottaceti, due birre e un cestino di pane. Il tutto per una cifra di 24,00 euro. Prezzo molto onesto se consideriamo sia la qualità del cibo che il fatto poi di aver ricevuto (fuori richiesta e gratuitamente) due caffè e dei dolcetti davvero niente male.

Dopo l’assaggio, potevo tornare a casa a mani vuote? Direi proprio di no. Ho approfittato dunque dello spaccio dove si possono acquistare salumi di loro produzione tra i più disparati: Prosciutto di Sauris IGP (solo per intenditori, fanno sapere), Prosciutto il Vecchio Fumato, Prosciutto il Vecchio Dolce, Speck affumicato (affumicatura dolce con legno di faggio), Salame affumicato e Salame dolce, Pancetta pepata, affumicata e arrotolata,Guanciale affumicato e l’ultima specialità prodotta, il Prosciutto Bianco.

Ne siamo usciti, ovviamente, con il fiore all’occhiello dell’azienda: il Prosciutto di Sauris IGP, indicazione geografica protetta dall’aprile 2010, stagionato per ben 18 mesi (ma lo si trova anche con stagionatura di 24 mesi o anche di più), dolcemente affumicato con legno di faggio. La peculiarità di questo prosciutto sta nella tecnica di lavorazione tipicamente montanara che si tramanda ormai da secoli nella zona. Il prosciutto di Sauris, infatti, subisce una lieve affumicatura per combustione di legno di faggio, di cui la zona è ricca, che gli conferisce quel sapore inconfondibile. A questo abbiamo aggiunto del Guanciale affumicato, con una stagionatura di un minimo di 60 giorni e de lardo.

Vecchiasauris srl
Località Gostach – Sauris (UD)
Tel. 0433.866756

Aperto tutti i giorni, Sabato e Domenica inclusi *
Mattino dalle ore 9,00 alle 13,00 – Pomeriggio dalle ore 15,00 alle 17,00

* Da Settembre a Maggio, Sabato e Domenica chiuso.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *