Mmmmm… Buona la Cheesecake!

Eccomi qui, al consueto appuntamento goloso, con una ricetta adatta alla bella stagione: la Cheesecake! In più, è anche facilissima da fare. La scelgo proprio come dolce da portare ad una cena tra amici, con questo caldo è sicuramente la scelta più azzeccata. La si mangia sempre con gusto 😀 Naturalmente lo sapete, vero, che di Cheesecake ne esiste una versione cruda e una cotta? Io sono per la seconda ed è di questa che vi lascio la ricetta.

Partiamo con la preparazione della base – In un tegamino, fate sciogliere 100gr di burro a bagnomaria (sarà il legante indispensabile per compattare la base del cheesecake). Se invece optate per il pentolino direttamente sul fuoco, fate ben attenzione che il burro non prenda colore, altrimenti cambia sapore.

Nel frattempo iniziate a ridurre150gr di biscotti secchi in polvere. Il tipo di biscotti non è fondamentale: sì a frollini secchi, anche al cioccolato… l’importante, come detto, che siano secchi! Da evitare quindi biscotti morbidi come i savoiardi. Per frantumare i biscotti potete: o metterli in un sacchetto da freezer e batteteli con un batticarne o un mattarello (in questo modo otterrete pezzi irregolari e piuttosto gustosi, ma che siano abbastanza omogenei e che non rimangano pezzi eccessivamente grossi); oppure con il tritatutto, facendo attenzione che non si riducano a farina, altrimenti con il burro, la base rischia di diventare troppo asciutta e pastosa.

Mescolate a questo punto i due ingredienti fino ad amalgamarli bene e vedete un po’: se vi sembra troppo duro, unite ancora un poco di burro fuso, se invece credete che sia troppo lento, qualche altro biscotto sminuzzato.

A questo punto prendere lo stampo della vostra Cheesecake e, dopo aver messo la carta forno, versare il composto. Spianate con l’uso di un cucchiaio fino a formare una base compatta, omogenea e senza buchi. Mettetela quindi a solidificare in frigorifero per almeno 30/40 minuti.

Passiamo ora alla preparazione della crema – Mescolate 500gr di formaggio a pasta morbida fino a farlo diventare una crema morbida. Io ne uso uno tipo Philadelphia, per intenderci, ma potete provare ad usare anche una ricotta soda, un mascarpone cremoso, persino una robiola o un caprino fresco. Aggiungete quindi una fialetta di vaniglia o, in alternativa, una bustina di vanillina, va bene lo stesso, 150gr di zucchero, 2 uova intere. Amalgamate bene il composto che dovrà risultare cremoso. Togliete la base dal frigorifero e versateci sopra la crema ottenuta, cercando di livellarla bene in tutte le parti.

Infornate a 170° per 40/50 minuti. Ancora una volta, come in tutte le ricette, vi ricordo che i minuti variano sempre da forno a forno, quindi prendeteli con le pinze, come tempo indicativo. Ad ogni modo, quando iniziate a vedere che la superficie diventa un pochino più solida e inizia a dorare… la Cheesecake è pronta per essere tolta dal forno. Lasciatela quindi raffreddare all’aria aperta, poi mettetela in frigorifero (così com’è nel suo stampo) per almeno 6/8 ore prima di sformare e servire.

E per la guarnizione? – Dunque, ad essere sincera, solitamente io la preparo “nuda”, come la chiamo io, e cioè senza farciture. Magari anche solo con appena poco poco zucchero a velo. In questo caso, vista l’occasione, ho pensato di guarnirla in una maniera un pochino più scenica. Ho steso una leggera base di marmellata di more preparata in casa da mia mamma (non voglio assolutamente prendermi il merito) e l’ho decorata con pezzi di more e mirtilli.

Buon fine settimana e… Buona Cheesecake a tutti 😉

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *